Fotogallery "Ma' Terra"

    Il Comune

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

In primo piano

 SI RENDE NOTO L'AVVISO PUBBLICO DEL PIANO DI ZONA DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE CAPOFILA DI VALLO DELLA LUCANIA PER L'ACQUISIZIONE DI DOMANDE DI ISCRIZIONE AI NIDI E MICRONIDI DI INFANZIA DELL'AMBITO TERRITORIALE S/8, NELLE SEDI DI AGROPOLI, VALLO DELLA LUCANIA, ASCEA E CASTELLABATE. LA SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E' FISSATA AL 5 SETTEMBRE 2016. PER OGNI MICRONIDO SONO DISPONIBILI MASSIMO 20 POSTI. NE CONSEGUE CHE L'ISCRIZIONE AVVERRA' IN BASE ALLA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA DI MERITO SECONDO I CRITERI STABILITI NELL'AVVISO. 

PER SCARICARE L'AVVISO E LO SCHEMA DI DOMANDA DI ISCRIZIONE, CLICCARE QUI

 

Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura mediante affidamento diretto per lo svolgimento del servizio di manutenzione degli impianti di riscaldamento degli edifici comunali per il periodo di due anni. Per scaricare l'avviso

clicca qui.

 E' PUBBLICATA SUL BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA BURC N. 41 DEL 23/06/2016 LA DELIBERA DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA CHE HA APPROVATO IL PROTOCOLLO DI INTESA TRA LA REGIONE CAMPANIA, L'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SALERNO ED IL IL COMUNE DI CERASO, IN QUALITA' DI CAPOFILA, PER IL PROGRAMMA CAMPUS MEDITERRANEO RELATIVO AL TEMA DELL'AGRO ECOLOGIA E DELLA COOPERAZIONE EURO MEDITERRANEA.

A BREVE, COMUNQUE PRIMA DELLA PAUSA ESTIVA, IL DOCUMENTO SARA' SOTTOSCRITTO, PRESUMIBILMENTE NELL'UFFICIO DI PRESIDENZA DELLA REGIONE CAMPANIA A NAPOLI, DA TUTTE LE AUTORITA' INTERESSATE.

PER SCARICARE L'IMPORTANTE DOCUMENTO CHE TESTIMONIA DI QUESTO IMPORTANTISSIMO PASSO IN AVANTI DEL PROGRAMMA CAMPUS MEDITERRANEO SU CUI TANTE ENERGIE SONO STATE PROFUSE DALLA NOSTRA AMMINISTRAZIONE DIGITARE QUI

SIAMO ONORATI DI FREGIARCI DEL TITOLO DI "COMUNE RICICLONE 2015" RICONOSCIUTO AGLI ENTI LOCALI "VIRTUOSI" CHE SUPERANO LA SOGLIA DEL 65 % NELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI RIFIUTI.

PRECISAMENTE, IL COMUNE DI CERASO HA RAGGIUNTO NELL'ANNO 2015 LA PERCENTUALE DEL 66,17 % DI RACCOLTA DIFFERENZIATA SUL TOTALE DEI RIFIUTI RACCOLTI, CONFERMANDO IL TREND POSITIVO DEGLI ANNI SCORSI.

NEL 2014 LA PERCENTUALE RAGGIUNTA ERA DEL 65,06 %.

PER VISUALIZZARE L'ATTESTATO RILASCIATO DA LEGAMBIENTE CAMPANIA ONLUS DIGITARE QUI

PER SAPERNE DI PIU' DIGITARE QUI 

Con la Legge di stabilità 2016 è stata interamente rivista la gestione dei comodati gratuiti ai fini IMU e TASI: le impostazioni valide per gli anni precedenti sono completamente eliminate e viene introdotta una sola forma di comodato gratuito per il quale è prevista una riduzione del 50% della base imponibile, analogamente agli immobili storici o inagibili.

 

Ne consegue che le possibilità di usufruire dell’agevolazione è limitata a pochi casi: si deve essere proprietari di un solo immobile oppure di 2 immobili, gli immobili devono essere ubicati nello stesso comune e uno dei due deve essere necessariamente abitazione principale del proprietario. Con la condizione che l'immobile (o i due immobili) sia presente nello stesso comune dove il proprietario ha la residenza e la dimora abituale.

 

Per saperne di più e confrontare cosa cambia rispetto agli anni precedenti in materia di comodato gratuito per IMU  e TASI si invita a scaricare il documento esplicativo appositamente predisposto cliccando qui.

 Pubblicata nella sezione Amministrazione Trasparente del sito, sottosezione Bilanci àBilancio preventivo e consuntivo, la Relazione di Fine Mandato  del Sindaco per il mandato 2011-2016, munita di prescritta certificazione redatta da parte del Revisore Unico dei Conti in carica

SI PUBBLICA IL TESTO DEL REGOLAMENTO DELLA NUOVA IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC), APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 007 DEL 29/05/2014, AGGIORNATO ALLA VERSIONE RISULTANTE DOPO LE MODIFICHE APPORTATE CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 018 DEL 06/10/2014, CHE DISCIPLINA LA NORMATIVA APPLICABILE PER LE TRE COMPONENTI IMU (IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA) - TARI (TASSA SUI RIFIUTI) - TASI (TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI).

 

PER SCARICARE IL REGOLAMENTO AGGIORNATO CLICCA QUI.

PER SCARICHARE IL MODELLO DI DICHIARAZIONE TARI/TASI CLICCA QUI.

 

Titolo

Comune di Ceraso (C.F. 84000250658 - P.IVA 00775950652)

Piazza Municipio - 84052 Ceraso ( SA ) | Telefono: 0974/61078 | Fax: 0974/61475 | E-mail: comuneceraso@libero.it 

PEC Ufficio Segreteria: segreteria.ceraso@asmepec.it 

PEC Ufficio anagrafe e stato civile: anagrafe.ceraso@asmepec.it 

PEC Ufficio tecnico comunale: utc.ceraso@asmepec.it 

 TESORERIA COMUNALE IBAN:  IT50 Y070 6676 5300 0000 0408 017

C/C POSTALE: 15081847

Codice Univoco Fatturazione Elettronica: UF64XD

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.088 secondi
Powered by Asmenet Campania